Home | Salute | Malattie | Avitaminosi: Cause, Cura e Rimedi
Avitaminosi
Avitaminosi

Avitaminosi: Cause, Cura e Rimedi

L’Avitaminosi, come dice il termine stesso, è una malattia che consiste nella carenza di vitamine. Quando si usa questo termine, solitamente siamo di fronte ad un quadro clinico piuttosto serio, infatti l’Avitaminosi in alcune parti del mondo come Africa e Asia è ancora mortale. Ma quali sono le cause che portano una persona ad ammalarsi di questa patologia?

In merito all’Avitaminosi, c’è da dire che vi sono due problematiche: la prima è una scarsa conoscenza del problema, e l’altra è l’abitudine ad andare per luoghi comuni. Per capire di cosa si tratta, è necessario lasciare che sia la scienza a parlare, che conosce il quadro del problema alla perfezione.

La malnutrizione è una delle cause di Avitaminosi, ma non è l’unica come molti sostengono. La scienza, ha individuato altre possibili situazioni in cui una persona può trovarsi a soffrire di questa patologia: diete monotone che non hanno la giusta varietà alimentare, cause genetiche, e anche il periodo in cui una donna è in stato interessante.

Avitaminosi e Lingua Bianca

Una delle cause che può scatenare l’Avitaminosi, è il fenomeno della lingua bianca.

Avitaminosi e lingua bianca

Avitaminosi e lingua bianca

Trattasi di una patina biancastra sulla lingua, in alcuni casi più sottile che in altri, costituita da cellule morte, batteri o residui alimentari.

Tale problematica ad oggi è molto diffusa, sia tra i bambini che tra gli adulti, in quanto è generata da diverse possibili cause. Da un’alimentazione non propriamente corretta, fino ad arrivare ad una scarsa igiene orale. In pratica, il problema può essere sia di tipo patologico che non patologico.

Malattie da Carenza di Vitamine

La carenza di vitamine, può essere causa di diversi tipi di patologie. Ogni tipologia di vitamina ha il suo lavoro da svolgere all’interno del nostro corpo, se ne siamo carenti, siamo soggetti ad una serie di problematiche che possono essere estremamente fastidiose. Analizziamo da vicino ogni vitamina e la sua importanza.

La carenza da vitamina A può provocare diverse problematiche relative agli occhi, che vanno da semplici infiammazioni, a patologie più serie. Non solo, la vitamina A e la sua rispettiva carenza, possono essere dannose anche alle cellule epiteliali, risentendo sulla pelle della persona che soffre tale mancanza.

La carenza di vitamina B2 (o Riboflavina), può essere causa di problematiche come la dermatite a scaglie, la glossite e infine anche la stomatite angolare. Tale mancanza è dunque rischiosa, intervenire quanto prima per risolvere il problema evita la cronicizzazione delle malattie sopracitate.

La carenza di vitamina B12, genera un mancato assorbimento della stessa nell’intestino, e come conseguenza emergerà nell’individuo la sindrome carenziale, identificata come Avitaminosi. La patologia associata a questo tipo di situazione generata dalla mancanza di vitamina b12, è l’anemia perniciosa.

La carenza da vitamina C, una delle più importanti per la salute del corpo umano, può portare a serie patologie. I casi di Avitaminosi che si trovano a combattere con una carenza di questa particolare vitamina, sono soggetti a sviluppare malattie come lo scorbuto.

Avitaminosi Mani

Avitaminosi mani

Avitaminosi mani

Oltre a sintomi diversi, che possono spiegare un caso di Avitaminosi, la pelle è uno degli elementi che contraddistingue tale patologia. Il viso, ma soprattutto le mani, sono un chiaro elemento che può dirci se ci troviamo di fronte o meno ad un caso di Avitaminosi.

La pelle può risultare secca, ma per gran parte dei casi sofferenti di carenza vitaminica, le mani si presentano con segni evidenti quali acne, segnali di arrossamento, e screpolature. Ciò è segno di cellule morte presenti nell’epidermide.

Cura e Rimedi Per l’Avitaminosi

Per giungere a curare l’Avitaminosi, è essenziale arrivare a capire qual è la causa che ha scatenato la patologia. In base a questa, sarà più o meno facile risolvere il problema. Per esempio, se siamo di fronte ad un problema legato alla malnutrizione, sarà molto facile trattarla.

In questi casi basterà infatti reintegrare le vitamine mancanti, e successivamente correggere la dieta alimentare del soggetto. In questo modo il sistema generale torna in equilibrio, e i segni di Avitaminosi andranno gradualmente scomparendo.

Sebbene il trattamento sia univoco in tutti i casi di carenza vitaminica, in base alla causa che l’ha provocata si dovranno seguire percorsi diversi, tutto contestualmente al reintegro delle vitamine. Parliamo dei casi in cui il problema sia genetico, piuttosto che alle donne in gravidanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.