Come Proteggersi dal Coronavirus Contagio Come Avviene?

Come Proteggersi dal Coronavirus

In questi giorni non si sente parlare di altro che della diffusione del nuovo Coronavirus, un virus arrivato direttamente dalla Cina che si sta diffondendo velocemente anche in Italia.

Tra il panico e una certa preoccupazione per questo nuovo ceppo di virus di cui si sa ancora poco, i supermercati, i negozi di sanitari e le farmacie si sono letteralmente svuotate di disinfettanti, mascherine e prodotti per l’igiene personale e della casa.

Questi prodotti si possono ordinare anche online e sono già tante le persone che non trovandoli nei negozi vicino casa si sono rivolti a grandi e-commerce come Amazon.

Ma è inutile fare falsi allarmismi, i disinfettanti chiaramente sono utili ma non bisogna farsi prendere dal panico.

Vediamo quali comportamenti adottare per proteggersi dal nuovo coronavirus, il SARS-CoV-2, come evitare il contagio e limitare la diffusione del virus.

Amuchina Soluzione Disinfettante concentrata - 1 L
  • Soluzione disinfettante concentrata
  • Clorossidante elettrolitico
  • Prodotto in Italia
ISDIN Germisdin Aloe Vera Igiene Corpo con agenti antisettici - 500ML
  • Limita la proliferazione di microrganismi
  • Protezione efficace contro i germi
  • Gel detergente senza sapone con Aloe Vera e agenti...
Mylee disinfettante spray 250ml per superfici e strumenti Derma Roller...
  • STRUMENTI E AREE DI LAVORO PRIVI DI GERMI -...
  • SPRAY DISINFETTANTE E IGENIZZANTE - Basta...
  • PROTEGGE LA TUA SALUTE - Protezione contro i...
Napisan Salviette Igienizzanti con Essenza di Eucalipto, Mega Pack da...
  • Salviette disinfettanti e igienizzanti con essenza...
  • Napisan Salviette Multisuperfici Igienizzanti con...
  • Il prodotto è in grado di rimuovere germi e...
Amuchina - Liquido Pavimenti, Rimuove Germi e Batteri , 1.5 l
  • Faremo il possibile per consegnarti questo...
  • Freschezza alpina
  • Senza risciacquo

Contagio Coronavirus Come Si Trasmette?

Trattandosi di un virus respiratorio, il nuovo coronavirus si trasmette principalmente attraverso lo stretto contatto con una persona infetta, che può presentare o meno i sintomi.

Le vie primarie attraverso cui il virus si diffonde sono le goccioline del respiro e della saliva, per questo è consigliato a tutti di mantenere una distanza minima di 1 metro.

Il virus può essere contagiato attraverso la tosse e gli starnuti, ma anche attraverso contatti diretti personali.

Una norma vieta i baci, gli abbracci e le manifestazioni d’affetto soprattutto fra persone a rischio, proprio per evitare ulteriori contagi.

Le mani sono uno dei principali veicoli di infezione, in quanto possono essere facilmente contaminate. A tal proposito è fondamentale lavarsi spesso le mani e non toccarsi occhi, bocca o naso per evitare il contagio.

Necessario anche manipolare gli alimenti rispettando le norme igieniche ed evitare il contatto fra cibi cotti e crudi.

Terapia Coronavirus Come Proteggersi

Ad oggi non esistono trattamenti medici specifici per curare le persone affette da COVID-19, la malattia causata dal nuovo ceppo di coronavirus, né vaccini per proteggersi dal virus.

Il trattamento medico per il coronavirus consiste principalmente in una terapia di supporto, mirata a gestire ed alleviare i sintomi, ad esempio fornendo un supporto respiratorio, per favorire il processo di guarigione.

Uno dei migliori modi per arrestare la diffusione del virus ad oggi sembra essere proprio la prevenzione, che consiste principalmente nell’adottare una serie di misure cautelative per rendere meno probabile il contagio.

E’ infatti possibile limitare il rischio di infezione, proteggendo noi stessi e chi ci sta attorno, seguendo alcuni semplici consigli.

Nello specifico per prevenire l’infezione da SARS-CoV-2 è fondamentale:

  • Lavarsi spesso le mani
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
  • Evitare il contatto diretto con altre persone, soprattutto se affette da malattie respiratorie o gravi malattie debilitanti
  • Coprire la bocca quando si tossisce e starnutisce
  • Proteggere naso e bocca con la mascherina se si sospetta di essere stati contagiati o se si assistono persone infette
  • Pulire ed igienizzare tutte le superfici con frequenza ed utilizzando prodotti a base di cloro o alcol
  • Contattare il numero verde 1500 se si hanno sintomi quali tosse o febbre, o se si è visitata una zona ad alto rischio di contagio e si è tornati da meno di 14 giorni

Per quanto riguarda l’igiene delle mani è molto importante lavarle con abbondate sapone o, quando non si ha a disposizione l’acqua, con il gel disinfettante, soprattutto dopo aver tossito o starnutito, essere stati a contatto con persone influenzate, prima, durante e dopo aver cucinato e prima di mangiare, dopo essere andati in bagno, dopo aver accarezzato animali e/o avere raccolto i loro bisogni, ed in generale tutte le volte che le mani possono essersi sporcate.

Il lavaggio delle mani è fondamentale per prevenire l’infezione e deve essere effettuato spesso e accuratamente, strofinando le mani con il sapone per almeno un minuto. Se si è fuori e non si ha a disposizione il sapone è possibile disinfettare le mani con le soluzioni come l’Amuchina o prodotti simili che contengono almeno il 60% di alcool.

KLEP - Sany Mani Liquido Gel lavamani igienizzante, detergente,...
  • GEL IGIENIZZANTE MANI. MADE IN ITALY! SENZA...
  • INGREDIENTI ATTIVI: Agenti emollienti per la...
  • MODALITA' D'IMPIEGO: Versare una piccola quantità...
Mediawave Store - GEL Igienizzante Mani BATTERICIDA Soluzione...
  • ✔ Igienizzante mani A base di Alcol
  • ✔ Formulazione Gel Facilmente trasportabile
  • ✔ Adatto per l'uso quotidiano

Se ci si trova in una clinica, in un ospedale o in un centro medico è molto importante seguire le indicazioni degli operatori sanitari che forniscono assistenza ai visitatori per rendere più sicuro possibile l’ambiente da infezioni e contagi.

Anche le mascherine possono essere molto utili per limitare il contagio e sono consigliate a chi presenta sintomi influenzali quali tosse o starnuti, oppure per chi si trova a stretto contatto con un malato.

Chi vive nelle aree rosse, considerate focolaio del nuovo coronavirus, deve indossare le mascherine per limitare la diffusione del virus.

Se si vive in zone in cui il virus non si è diffuso ed in assenza di sintomi, si può anche evitare di indossare le mascherine chirurgiche ed adottare semplicemente le norme igieniche.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.