Dito a Martello Piede Tutore Migliore: Quale Scegliere?

Il dito a martello del piede è una particolare condizione ortopedica che riguarda una deformazione delle articolazioni del dito del piede. Oggi in commercio esistono dei tutori per dito a martello ed in quest’articolo scopriamo insieme alcuni dei modelli più efficaci.

Dito a martello piede: una deformazione che solitamente interessa il secondo, il terzo o il quarto dito del piede e che consiste in una flessione della prima articolazione del dito che porta la seconda articolazione del dito a flettersi indietro causando una posizione del dito a martello.

Cause dito a martello piede

Le cause principali del dito a martello solitamente sono:

  • L’utilizzo di calzature inadeguate come calzature troppo strette (o meglio con una punta troppo stretta)
  • Tacchi alti che causano una pressione sulle dita contribuendo allo sviluppo di questa condizione ortopedica
  • Anatomia del piede (arcate alte e piedi piatti possono aumentare le probabilità di questa condizione)
  • Artrite o reumatismi che influenzano le articolazioni

Sintomi

I sintomi di questa deformazione sono il dolore e l’arrossamento del dito, calli e duroni sulle punta delle dita e, nei casi più gravi, fastidio o dolore quando si indossano scarpe e calzature.

Fortunatamente oggi esistono numerosi metodi per trattare il dito a martello, ed i più comuni prevedono l’utilizzo di tutori ad hoc che permettono di raddrizzare il dito a martello.

Tutori Dito a Martello Piede

In farmacia, in parafarmacia e persino online è possibile trovare tantissimi modelli di tutore per dito a martello, uno dei più economici ed efficaci è sicuramente quello realizzato da Welnove:

Nessun prodotto trovato.

Questo tutore può essere indossato tutto il giorno ed aiuta ad attenuare il dolore quando si cammina, non è una soluzione al problema ma sicuramente aiuta a raddrizzare il dito a martello tenendo le dita ferme e dritte.

Qui di seguito puoi vedere gli altri tutori o le stecche per dito a martello più vendute su Amazon con le varie offerte disponibili:

Nessun prodotto trovato.

Questi sono i principali tutori per questa condizione, è possibile inoltre trattare in base alla gravità del caso, le dita a martello con esercizi e stretching specifici per migliorare flessibilità e forza del piede, chirurgia nei casi più gravi.

Tu cosa ne pensi?

Vuoi aggiungere qualcosa?

Lascia un commento qui di seguito, oppure, se hai trovato utile quest’articolo, condividilo sui tuoi social preferiti!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.