Home | Farmaci | Farmaco Betabioptal
Betabioptal
Betabioptal

Farmaco Betabioptal

Betabioptal- Gli occhi sono delicati, esposti a polvere, batteri, virus, raggi UV, agenti fisici e chimici di vario genere, agenti inquinanti e allo sforzo visivo. Per questo motivo meritano ogni attenzione e cura, perché la vista è un bene importantissimo che diamo troppo spesso per scontato e della cui importanza ti rendi conto quando si presentano problemi agli occhi che ti tolgono almeno in parte la capacità di vedere, leggere, scrivere. Talvolta gli occhi sono sede di infezioni e infiammazioni che richiedono l’utilizzo di farmaci specifici che devono essere prescritti dal medico. Betabioptal è uno di questi.  

Betabioptal Unguento

Betabioptal è un farmaco per la cura di malattie degli occhi che è presente in commercio in tre diverse formulazioni: in gocce, gel o unguento. In ogni caso, qualunque formulazione si utilizzi, deve essere applicato direttamente nel sacco congiuntivale.

L’unguento ha, rispetto alle altre formulazioni, una maggiore permanenza grazie alla base lipidica mentre il gel si caratterizza per un più rapido assorbimento. Betabioptal Unguento deve essere applicato in una piccola quantità direttamente nel sacco congiuntivale e inizia rapidamente la sua azione con un effetto prolungato.

A cosa serve Betabioptal

Betabioptal è un medicinale a prescrizione medica obbligatoria composto da due principi attivi:

  • Cloramfenicolo, un antibiotico attivo verso alcuni batteri in particolare
  • Betametasone, un corticosteroide con una potente azione antinfiammatoria

Dalla sua composizione già si comprende come Betabioptal venga utilizzato qualora vi sia una presenza nell’occhio di un’infezione sostenuta da batteri sensibili al Cloramfenicolo e con una base infiammatoria.

Betabioptal trova comune utilizzo anche nel trattamento post operatorio negli interventi di cataratta al fine di prevenire problemi infettivi e comunque per ridurre l’infiammazione che si crea a seguito dell’intervento stesso.

Controindicazioni del Betabioptal

Betabioptal deve essere usato per periodi non prolungati e comunque non deve essere usato laddove vi sia un’infezione virale o micotica e se vi è ipertensione oculare. Il suo effetto, infatti, può provocare un incremento della pressione oculare, quindi se la pressione è già alta, conviene non dare un ulteriore impulso di incremento.

Betabioptal non deve essere usato in corso di gravidanza e nell’allattamento se non in casi di assoluta necessità valutata attentamente dal medico.

Betabioptal Orzaiolo

Betabioptal non deve essere usato in caso di orzaiolo, quel fastidioso problema alla rima palpebrale che colpisce soprattutto i bambini e che è parecchio fastidioso e spesso anche doloroso.

In linea generale nessun farmaco andrebbe utilizzato senza ordine medico, in particolare nell’occhio, un organo sensibile con il quale non si può assolutamente rischiare di creare problemi oltre a quelli esistenti.

Di fronte ad un orzaiolo, quindi, anche se la tentazione di risolvere a casa tranquillamente applicando un ottimo prodotto come Betabioptal, è bene evitare anche a fronte della controindicazione all’uso di Batabioptal in caso di orzaiolo, rivolgiti sempre al medico.

Betabioptal Costo

Il costo di Betabioptal varia a seconda della formulazione:

  • Il collirio ha un costo di 12,90 Euro
  • Il costo del gel è identico alla formulazione in gocce
  • Betabioptal Unguento costa di meno, solo 10,90 Euro

Naturalmente la scelta della formulazione non deve essere fatta sulla base del costo ma dell’opportunità di utilizzo che può essere decisa soltanto dal medico, quindi devi lasciare a questa figura professionale la scelta del farmaco e della sua formulazione: la sua scelta sarà la migliore per la soluzione del problema.

Hai trovato interessante questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.