Influenza Virale: Sintomi e Cura

Influenza Virale: Sintomi e Cura

Sono i virus, dei microrganismi, i responsabili dell’influenza virale…Influenza Virale: Sintomi e Cura – che fare se nonostante le precauzioni ne siamo stati colpiti?

Il miglior trattamento per l‘influenza stagionale è molto semplice: stare a casa, riposare, bere molti liquidi e mangiare bene. Se i sintomi peggiorano o se c’è il rischio di complicazioni, contattate il vostro medico.

Influenza Virale Cosa è?

Influenza Virale: Sintomi e Cura – Sono i virus appartenenti alla famiglia degli Ortomixoviridiae, i responsabili dell’influenza stagionale e sono di tre generi: del tipo A e B, che sono i più comuni e, quella del tipo C che è meno diffusa.

Entrambi i tipi di virus A e B, mutano con molta facilità e ogni anno assumono caratteristiche uniche, questa loro peculiarità li rende sconosciuti al sistema immunitario, che invece dovrebbe combatterli.

La maggior parte degli adulti sani è contagiosa un giorno prima della comparsa dei sintomi e, diversi giorni dopo che la malattia è comparsa.

I bambini possono infettare gli altri per più di sette giorni. I sintomi cominciano ad apparire, da uno a quattro giorni dopo che il virus è entrato nel corpo.

Forma Virale Influenza

L’influenza virale è un’infezione respiratoria acuta altamente contagiosa, che si verifica circa 48 ore dopo l’infezione con il virus. La sua trasmissione avviene rapidamente per via aerea, tramite le goccioline di saliva trasportate da: tosse, starnuti e durante le conversazioni.

Può avvenire anche mediante il contatto con oggetti o superfici sui quali si sono depositati i virus, che ricordiamo, possono sopravvivere all’aria anche per molte ore.

I luoghi affollati risultano pertanto un luogo particolarmente indicato alla sua propagazione.

Influenza Virale: Sintomi e Cura – Se siete malati, evitate di andare al lavoro e se i vostri figli hanno sintomi simili all’influenza, teneteli a casa.

Se si esce di casa quando si ha l’influenza, si possono infettare i colleghi, i compagni di scuola e gli altri. Inoltre, non riposando asufficienza, potreste impiegare più tempo per migliorare. Attendete che la febbre si abbassi o che si stia abbastanza bene da poter riprendere le normali attività.

Influenza Virale Sintomi

L’influenza virale è caratterizzata da una varietà di sintomi. Ognuno di questi sintomi ha una durata diversa. Mentre il vaccino, i farmaci e i rimedi casalinghi aiutano a ridurre la gravità dei sintomi, occorre essere preparati a fronteggiare sintomi come: febbre alta, problemi di stomaco, dolori muscolari e articolari, mal di testa e grave affaticamento. Una tosse secca può apparire alla fine della malattia.

Ogni sintomo ha una durata particolare:

  • disturbi digestivi: da uno a tre giorni,
  • mal di testa: da uno a tre giorni,
  • dolore: da tre a cinque giorni,
  • febbre: da tre giorni a una settimana,
  • affaticamento: da una a due settimane,
  • tosse: una o due settimane.

Se i disturbi digestivi scompaiono dopo uno o due giorni, l’affaticamento potrebbe persistere fino a quattro settimane.

Influenza Virale Come si Cura?

Influenza Virale: Sintomi e Cura – Se si è contratto l’influenza virale è consigliabile limitate al mssimo il contatto con tutti, soprattutto con gli anziani o con le persone con sistema immunitario indebolito o con malattie croniche, con le donne incinte e con i bambini piccoli.

Queste precauzioni sono da mantenere, fino a quando i sintomi non saranno risolti e vi sentirete bene.

Possono essere prescritti farmaci antivirali per i più vulnerabili, in alcuni casi il miglior trattamento preventivo per queste persone è la vaccinazione.

In presenza di complicanze, può essere prescritta dal medico una cura antibiotica, che però risulta non efficace come terapia in questo tipo di influenza, vista la sua natura virale e non batterica.

Al contrario potrebbe indebolire ancora di più le già compromesse difese immunitarie.

Per tutti gli altri, alcuni gesti igienici durante un’epidemia aiutano a limitare la contaminazione, come: lavarsi frequentemente le mani ed evitare di toccare occhi, naso e bocca quando ci si muove.

Influenza Virale Bambini Quanto Dura?

Influenza Virale: Sintomi e Cura – Ogni anno l’influenza virale costringe a letto milioni di italiani. riguardo i bambini l’influena del 2020 si presenta con febbre alta sopra i 38°, con naso chiuso o gocciolante con tosse che può durare 4-5 giorni, o vomito. I più esposti al rischio sono i neonati e i bambini piccoli che frequentano l’asilo o il nido, perché più esposti a luoghi come la mensa o luoghi chiusi.

I sintomi più comuni presenti nei bambini, possono durare per 5-6 giorni e sono:

  • febbre alta oltre i 38°,
  • brividi e sudore,
  • dolore alla testa,
  • stanchezza generale, accompagnata da dolori muscolari, naso chiuso, nausea,
  • inappetenza,
  • pianto,
  • diarrea e vomito,
  • complicanze come: otiti, sinusiti, polmoniti,problemi renali e respiratori.

Il Ministero della Salute raccomanda di vaccinarsi in tempo, a partire dal 6° mese di vita in poi, in special modo per i bambini con problemi che l’influenza potrebbe aggravare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.