Problemi Sessuali Uomo Come Affrontarli?

Problemi Sessuali Uomo Come Affrontarli?

Problemi Sessuali Uomo Come Affrontarli? – La vita sessuale è spesso un elemento cruciale per lo sviluppo e la felicità della coppia ed alcuni problemi possono influenzare questo equilibrio. Le crisi e i disturbi sessuali la maggior parte delle volte creano tensioni e frustrazioni nella relazione.

Le crisi sessuali possono accadere in qualsiasi momento della vita e per cause diverse. Come gestire questi problemi?

Principali Disfunzioni Sessuali nell’Uomo

L’impossibilità di ottenere un’erezione valida o duratura può effettivamente causare disagio al partner, che spesso non sa come reagire.

Tuttavia, questo è un problema comune a molti uomini che può essere risolto con le giuste attenzioni e cure.

Per questo motivo è importante comprendere come funzionano le crisi sessuali e come possono essere risolte rapidamente e facilmente.

Cos’è la Disfunzione Sessuale?

Nella maggior parte dei casi, quando un uomo desidera la sua partner, il suo corpo si mette in tutte le condizioni fisiche e psicologiche per innescare un’erezione che gli permetterà di avere questa relazione. Secondo i medici, per essere considerata “buona” un’erezione deve soddisfare una serie di criteri come :

  • La durata dell’erezione è molto importante, in quanto determina lo stato di salute sessuale. Ad esempio, un’erezione breve e puntuale caratterizza la presenza di un guasto, e quando dura più di 4 ore, si parla di una malattia chiamata priapismo;
  • Rigidità. Questo è ciò che determina la differenza tra un’erezione completa o incompleta. Questo criterio è essenziale anche perché, in circostanze normali, durante l’erezione, il pene è sempre rigido. Ma, in caso di disturbo erettile, anche se l’uomo è in grado di eiaculare, l’erezione non è completa.

Molti uomini soffrono di un problema chiamato fallimento sessuale che si verifica quando questo meccanismo è interrotto e l’uomo non è in grado di avere un’erezione.

Le cause di questi disturbi possono essere diverse, anche se la maggior parte delle volte hanno origine psicologica.

In ogni caso è sempre consigliato rivolgersi ad un medico specialista per una diagnosi certa ed una terapia efficace.

Qualora infatti le cause non siano di origine psicologica è importante comprendere se si soffre di un particolare disturbo o patologia.

Rimedi Disfunzione Erettile

Molte preoccupazioni sessuali possono colpire gli uomini. Tra i vari problemi, possiamo evidenziare chiaramente:

  • Impotenza o disfunzione erettile
  • Priapismo
  • Eiaculazione precoce

La disfunzione sessuale è comunemente indicata come disfunzione erettile occasionale. Quando dura per più di 3 mesi, si può parlare di disfunzione erettile.

Si consiglia quindi di consultare un medico per comprenderne l’origine e trovare i trattamenti appropriati.

Per ogni tipo di problema a seconda delle cause ci sono dei rimedi e delle cure mirate.

Una disfunzione erettile può essere definita come l’incapacità di ottenere o mantenere un’erezione sufficiente per avere rapporti sessuali soddisfacenti.

Le cause della disfunzione erettile possono essere molteplici. Il risultato è l’incapacità del pene di indurirsi a causa della mancanza di flusso sanguigno nei corpi cavernosi di esso.

Oggi, la disfunzione erettile è molto diffusa, eppure pochi uomini consultano un medico e ricevono un trattamento adeguato per curare la loro disfunzione erettile e riguadagnare una vita sessuale soddisfacente.

I disturbi sessuali colpiscono in particolare gli uomini di età superiore ai 50 anni. Infatti, l’organismo invecchia gradualmente e quindi non è più in grado naturalmente di ottenere le stesse prestazioni fisicamente e chimicamente.

Oltre all’invecchiamento dell’organismo, possiamo anche citare le seguenti cause:

  • La diminuzione del desiderio sessuale
  • Il consumo di tabacco e / o alcool
  • L’ostruzione delle arterie che limitano il flusso sanguigno
  • Obesità o sovrappeso cronico nell’uomo
  • Malformazioni del pene come la malattia di Lapeyronie
  • Disturbi ormonali come carenza di testosterone
  • Parte delle cosiddette condizioni neurologiche come il morbo di Parkinson e la sclerosi multipla
  • Alcune condizioni ematologiche come l’anemia falciforme, la talassemia e molte altre.

Per comprendere l’origine della disfunzione erettile che dura, è importante consultare un medico in modo che si identifichino i sintomi e le soluzioni necessarie per rimediare.

In caso di malattia di base, verrà trattata e l’uomo riceverà in parallelo un trattamento per migliorare la sua funzione erettile.

Se la disfunzione non è correlata a un problema di salute specifico, il suo trattamento può comprendere un miglioramento dello stile di vita, una terapia cognitivo comportamentale o la consultazione di un sessuologo e spesso trattamenti con farmaci.

Terapia Comportamentale Cognitiva

Questo approccio alla psicoterapia individuale aiuta a esplorare e comprendere il problema analizzando in particolare le cognizioni, vale a dire: i pensieri, le aspettative e le convinzioni della persona riguardo alla sessualità. Questi pensieri hanno diverse influenze: esperienze vissute, storia familiare, convenzioni sociali, ecc.

Ad esempio, un uomo può temere che la sessualità finirà con l’età e credere che un’esperienza in cui non riesce a ottenere un’erezione è un segno di declino permanente. Può pensare che sua moglie sia lontana da lui proprio per questo motivo. Consultare uno psicologo o sessuologo che abbia familiarità con questo approccio potrà sicuramente giovare.

La maggior parte degli uomini trattati per la disfunzione erettile riescono a ritrovare una sessualità soddisfacente. Per fare ciò, le cause della disfunzione e i fattori di rischio devono essere identificati da un medico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.