Home | Alimentazione | Proprietà Patate Dolci Benefici
Proprietà Patate Dolci Benefici
Proprietà Patate Dolci Benefici

Proprietà Patate Dolci Benefici

Le patate dolci o batate sono meno conosciute e diffuse, ma sono buonissime e si prestano per la preparazione di diversi piatti.

Posseggono delle particolari proprietà e possono essere utilizzate per ricette sia di dolci che per piatti salati.

Pur chiamandosi con lo stesso nome, le patate dolci non appartengono alla famiglia delle patate più comuni.

Proprietà Patate Dolci BeneficiLa specie botanica è la Ipomea batatas ovvero la radice tuberosa dal colore arancione, il cui sapore è dolce e la cui sostanza è particolarmente ricca di amido.

Quindi non è affatto “imparentata” con la più diffusa patata che appartiene alle Solanacee, piuttosto alle Convolvulacee.

Sebbene proveniente dalle aree tropicali dell’America, oggi viene coltivata anche in Italia, particolarmente in due regioni dalle quali provengono quelle più conosciute sul territorio italiano, ovvero dalla Puglia e dal Veneto.

Qual è la differenza fra le patate normali e le patate dolci?

Dal punto di vista estetico la parte interna delle patate dolci è generalmente arancione oppure tendente al viola, la buccia esterna può essere sia marrone, che bianca oppure rossa o ancora arancione.

Queste patate hanno delle particolari proprietà che la possono far benissimo inserire all’interno della normale dieta quotidiana.

Vediamo quali sono i benefici delle patate dolci e quali sono le loro proprietà.

Proprietà Patate Dolci Benefici

Le patate dolci sono un alimento ricco di proprietà benefiche.

Soprattutto durante l’estate, possono essere molto utilizzate come integratore naturale poiché contengono molte vitamine e sali minerali, tra i quali il calcio, il potassio, il manganese, il fosforo e il magnesio.

Tutti questi sali minerali contribuiscono a un giusto e corretto funzionamento dell’organismo, soprattutto quando si suda.

Le patate dolci forniscono tutte quelle sostanze che reintegrano i minerali persi e contribuiscono a ridare vigore e a non sentirsi eccessivamente affaticati.

Inoltre la patate sono ricche di fibre, utili soprattutto per chi ha problemi di stipsi.

Il colore arancione, poi, dovrebbe far venire in mente le caratteristiche di tutti i frutti e gli ortaggi…

Infatti le patate dolci sono ricche di carotenoidi, cioè di sostanze antiossidanti e anti età.  Associati poi ai flavonoidi e antociani, questi hanno un effetto ancora più massiccio.

A differenza delle patate comuni, le batate hanno il vantaggio di contenere un tasso glicemico più basso e di possedere nella buccia il cajapo contro il diabete utile per ridurre la quantità di glicemia e colesterolo nel sangue.

Patate Dolci Valori Nutrizionali

Le batate contengono mediamente una quantità di circa 80 calorie su 100 grammi.

Non solo contengono dei carboidrati composti, ma anche una quantità di proteine, sebbene di circa 5% e praticamente nessun grasso.

Confrontata con le normali patate, si può dire che sia anche un alimento che con maggiore possibilità si può inserire all’interno di una dieta ipocalorica.

Ricette Patate Dolci

Per consumarle, avendo meno dimestichezza in fatto di ricette con questo tubero, si può ricorrere alle ricette utilizzate per le comuni patate e la zucca.

Si possono tagliare e mettere al forno, si possono friggere a bastoncini oppure in forma di chips come le altre patate, oppure si possono consumare in zuppa e addirittura cruda a pezzetti nelle insalate.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.